Resta in contatto

News

Calciomercato, i palermitani salutano? Per Jajalo ci sarebbe un mezzo accordo per il rinnovo

Ancora 24 ore prima dell’apertura ufficiale della finestra invernale: il diesse rosanero al lavoro su uscite e rinnovi. Un inglese per l’attacco?

Domani si aprono le danze: comincia ufficialmente il calciomercato invernale che, a meno di ulteriori cambiamenti, chiuderà i battenti il 31 gennaio. Il Palermo, per mano del direttore sportivo Rino Foschi, è già al lavoro per sfoltire un organico molto ampio, in cui sono diversi i calciatori che non trovano spazio e che dunque hanno chiesto la cessione, seppur a titolo temporaneo.

Il primo addio è stato quello di Aljaz Struna, in scadenza di contratto, ceduto la settimana scorsa ai Dynamo Houston. Valigie pronte anche per gli inutilizzati Andrea AccardiAndrea Ingegneri Simone Lo Faso: se per i due centrali la cessione è uno scenario probabile, per l’attaccante palermitano non è detta l’ultima parola. In uscita anche Carlos Embalo, per il quale si registra l’interesse del Legia Varsavia, e Luca Fiordilino, impiegato con il contagocce nel girone d’andata, sul quale avrebbero messo gli occhi Padova, Cittadella e Lecce.

Questione rinnovi. Haitam Aleesami non prolungherà il contratto con il Palermo: se dovesse partire in questa finestra di mercato, arriverà un terzino sinistro alternativo a Mazzotta. Diversa la situazione di Rispoli e Jajalo, entrambi in scadenza a giugno 2019: Foschi avrebbe un mezzo accordo con il centrocampista bosniaco, accordo di rinnovo automatico in caso di promozione in Serie A. Stessa proposta fatta a Rispoli, che però non sembra convinto della proposta del club.

In entrata torna a circolare il nome di Billy Sharp, attaccante inglese dello Sheffield United, attuale capocannoniere della Championship (la Serie B inglese) con 16 realizzazioni. Oggi ne scrive il Corriere dell Sport. Sharp, che compirà 33 anni a febbraio, ha un valore di mercato che si aggira sul milione di euro.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nooooooooooo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News