Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il doppio ex Aztori: “A Palermo, il tifo va oltre la categoria”

Intervistato dal Giornale di Sicilia, su Corini ha aggiunto: "E' l'allenatore giusto al posto giusto".

“Il Palermo in C o in B o in A non fa differenza, la gente amerà sempre quei colori. Questa cosa non cambierà mai”. Questo il pensiero di Gianluca Atzori, doppio ex di Palermo-Spezia, intervistato dal Giornale di Sicilia: “A Palermo c’C’è tutto: una società serissima, un allenatore bravo e una squadra competitiva. Poi va conquistata la promozione. Non è facile perché ci sono tante buone squadre e di conseguenza c’è da lottare. In tanti ambiscono ad andare in Serie A”.

Atzori ha condiviso lo spogliatoio con Corini nel 2004, quando il Palermo ritrovò la Serie A a 32 anni di distanza: “Con Eugenio parlavamo tanto dentro lo spogliatoio, lo ricordo ancora ora – ha aggiunto Atzori -. E parlavamo proprio del nostro futuro, entrambi volevamo fare gli allenatori. Quando eravamo a Palermo io avevo 30 anni ed Eugenio qualcuno in più, la nostra carriera è andata ancora avanti, ma già parlavamo di questo. È chiaro che mai potevamo pensare che proprio Eugenio, vent’anni dopo, diventasse l’allenatore del Palermo. Ma credo proprio che sia nel posto giusto”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla partita pareggiata 0-0 fra rosanero e gialloblù allo stadio Barbera. Infortunio per...
Termina in pareggio senza reti lo scontro tra le due big. Da registrare un Palermo...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero