Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network

Verso Palermo-Catanzaro, la probabile formazione di Corini

Il tecnico recupera Lucioni dall'influenza ma deciderà all'ultimo se schierarlo dall'inizio o preferirgli Nedelcearu

Deciderà all’ultimo se schierare Fabio Lucioni dal primo minuto o lasciarlo in panchina l’allenatore del Palermo Eugenio Corini contro il Catanzaro venerdì sera alle 20,30 al Barbera. L’allenatore rosanero ha recuperato il giocatore che fa parte dell’elenco dei convocati così come Federico Di Francesco, ma non ha deciso ancora se schierarlo dall’inizio o meno: tutto dipenderà dalle sensazioni del giocatore e dello staff medico a poche ore dal calcio d’inizio.

Se Lucioni non fosse in grado di giocare dal primo minuto scenderebbe in campo Ionut Nedelcearu a fare coppia con Ivan Marconi in mezzo alla difesa davanti al portiere Mirko Pigliacelli. Sembra andare verso una conferma Ales Mateju che non sta attraversando un momento brillante, ma dovrebbe essere preferito ad Alessio Buttaro a destra; a sinistra spazio dal primo minuto a Kristoffer Lund.

A centrocampo in cabina di regia ci sarà Claudio Gomes con Leo Stulac che dovrebbe partire dalla panchina. Corini sembra orientato a scheriare nuovamente Jacopo Segre dal primo minuto sulla mezzala sinistra con Mamadou Coulibaly sulla mezzala destra. Nel caso in cui però alla fine dovesse scegliere nuovamente il doppio play con Stulac in campo il sacrificato sarebbe Segre.

In attacco con il recupero di Di Francesco il tecnico ha un’alternativa in più, anche se la sensazione è che il giocatore possa partire dalla panchina. Matteo Brunori al centro guiderà l’attacco e in tre si giocano due maglie per supportarlo: Leonardo Mancuso, Nicola Valente e Francesco Di Mariano.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I rosanero hanno proseguito la preparazione per la supersfida di sabato pomeriggio alle 14 allo Zini...
I rosanero hanno ripreso la preparazione a Torretta per lo scontro diretto in Lombardia di...
Il difensore fermato da un affaticamento muscolare. Ancora fuori Desplanches, Lucioni e Graves...

Dal Network

Calcio Rosanero