Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Nestorovski segna in Nazionale e ringrazia Trajkovski (VIDEO)

 Sul proprio profilo Instagram, l’attaccante e capitano del Palermo ha voluto omaggiare il compagno di squadra e di nazionale per l’assist contro il Liechtenstein

Nestorovski story. Ancora una volta i giocatori rosanero diventano protagonisti nelle loro Nazionali  e confermano le cose straodinarie che fanno vedere nelle fila del Palermo ,che poi sfruttano tutte le volte che vengono convocati dai loro team nazionali diventando spesso determinanti.

Esultanza anche fra i tifosi rosanero che apprezzano la generosità e capacità realizzative di entrambi i giocatori, due punte che se ricevono palloni giocabili da mettere in rete lo fanno, al contrario di quanto avveniva con l’allenatore precedente che li voleva sopratutto impegnati in fase di copertura e difensiva e che per questo lo scorso anno costò ben 33 punti persi in un campionato che avremmo potuto vincere qualche mese prima. Invece finimmo ai playoff che rimarranno noti per le truffe ed irregolarità compiute non solo ai danni del Palermo.

Ma quest’anno è un’altra storia e con attaccanti come Nestorovski, che abbiamo difeso sempre e ci siamo battuti perchè non lasciasse Palermo, e con Trajkovski, Puscas, Moreo tornato ora anche lui al gol, Embalo e Lo Faso abbiamo un organico di primo livello.

Venerdì sera al Bentegodi, che si annuncia vuoto senza i suoi tifosi che protestano e non entreranno, i tifosi si aspettano una vittoria contro una diretta concorrente e la conferma del primo posto in classifica con un distacco aumentato di punti sulla seconda.

Se il Palermo, come hanno dimostrato i fatti, giocherà con il 3-4-3 od anche uno più sbilanciato 3-3-4, la vittoria sarà assicurata. Basta guardare l’ultima partita in casa con il Pescara: nel secondo tempo, sbagliando, Stellone ha riportato la squadra alla difesa a 4, iniziato a perdere terreno e rischiato il pareggio. In seguito, con due cambi azzeccati, ha riportato la squadra a spingere in avanti e sono arrivati due gol, in pochi minuti,  proprio dai due giocatori offensivi appena mandati in campo.

Nel video il gol dell’attaccante rosanero in LiechtensteinMacedonia 0-2.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.