Resta in contatto

News

Sorteggio Euro 2020, i pericoli sono Germania e Svezia

L’Italia ha chiuso la Nations League tra le migliori dieci mantenendo lo status di testa di serie, il 2 dicembre il sorteggio. Diversa la situazione del Mondiale 2022 dove saremo in seconda fascia

Non è andata poi così male. Certo, l’Italia di Mancini non ha colto la possibilità di raggiungere le Final Four battendo il Portogallo aggiudicandosi quindi una chance importante di vincere la Nations League, ma ha chiuso comunque la sua manifestazione tra le prime dieci e quindi guadagnandosi la possibilità di restare testa di serie.

Ora il pericolo è quello di trovare nel sorteggio delle qualificazioni per Euro 2020, in programma il 2 dicembre a Dublino, gli ex campione del mondo della Germania, finiti in seconda fascia dopo il fallimento e la retrocessione. Anche a causa del pareggio della Polonia con il Portogallo all’ultima giornata, i tedeschi hanno perso lo status di testa di serie mentre l’Italia vorrebbe evitare anche la Svezia neopromossa, avversario storicamente ostico anche in considerazione dell’ultimo ben noto precedente.

La qualificazione degli azzurri non è impossibile: passeranno le prime due, la terza andrà ai play-off e, per chi avrà fallito, ci saranno quattro posti in palio attraverso la Nations League. Difficile e diversa invece la situazione riguardo al sorteggio Mondiale del 2022, dove gli azzurri potrebbero trovarsi ora al 18′ posto nel ranking Fifa e al 12′ tra le squadre europee, visto che la Fifa difficilmente accetterà di utilizzare la Nations League quale criterio per individuare le teste di serie. Qui al momento l’Italia è in seconda fascia e quindi destinata a gruppi molto più difficili.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News