Resta in contatto

News

Pescara frena e Palermo ringrazia!

Ora è ufficiale: a prescindere dal fatto che ha giocato una partita in meno, il Palermo è la capolista solitaria. Tutti i risultati della 13^ giornata di campionato di serie B. Stasera e domani le ultime due partite in calendario

Il Pescara avrebbe potuto raggiungere il Palermo al primo posto in classifica dopo la frenata dei rosanero, che fornendo una prova altalenante (in cui si sono dimenticati che la cosa migliore che sanno fare è giocare all’attacco e fare gol) hanno solo pareggiato al ‘Bentegodi’ con il Verona.

Ma non fa meglio dei rosanero il Pescara, che impatta in casa con l’Ascoli (1-1) di fatto rimanendo a 2 punti dalla capolista. Punti che potrebbero diventare anche 5 in caso di vittoria per la partita in meno e molti di più sulle terze (ad oggi sono 5).

E con una vittoria con il Benevento nell’anticipo potremmo pure trovarci con un Palermo decisamente in fuga e che potrebbe anche chiudere in anticipo il suo campionato, consentendo di festeggiare la promozione in Serie A un bel po’ di giornate prima della fine del campionato.

I tifosi veri sono già pronti anche se ancora il campionato è lungo e per le prevedibili scaramanzie preferiscono non parlarne.

RISULTATI E MARCATORI

Hellas Verona-Palermo 1-1 32′ p.t. Di Carmine (V); 22′ s.t. Rajkovic (P)

Livorno-Cittadella 0-0  Al 38′ s.t. espulso Finotto (C)

Padova-Carpi 0-1  36′ p.t. Jelenic (C). Al 43′ s.t. espulso Capello (P)

Venezia-Brescia 2-1  15′ p.t. Di Mariano (V), 37′ p.t. Di Mariano (V), 47′ s.t. Donnarumma (B). Al 23′ p.t. espulso Falzerano (V)

Benevento-Perugia 2-1 17′ p.t. Coda (B), 35′ p.t. Verre (P), 45′ s.t. Bandinelli (B). Al 30′ s.t. espulso Falasco (P)

Pescara-Ascoli 1-1  6′ s.t. Brugman (P), 21′ s.t. Ardemagni (A). Al 18′ p.t. Mancuso (P) ha sbagliato un rigore. Al 28′ s.t. espulso D’Elia (A)

Spezia-Foggia 0-0  al 22′ s.t. espulso Agnelli (F)

IL PROGRAMMA

Lecce-Cremonese ore 21

Lunedì Crotone-Cosenza ore 21

Riposa: Salernitana

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News