Resta in contatto

News

Serie B: il Pescara non supera l’Ascoli, niente vetta

Un rigore sbagliato e l’uomo in più non bastano alla squadra di Pillon contro i marchigiani del redivivo Ardemagni (1-1). Senza reti il confronto tra Spezia e Foggia (0-0), in serata un Lecce coriaceo si sbarazza della Cremonese (2-0) e sale al terzo posto

Il Pescara avrebbe potuto raggiungere il Palermo al primo posto in classifica dopo la frenata dei rosanero, che  hanno solo pareggiato al ‘Bentegodi’ con il Verona. Ma non fa meglio  il Pescara, che impatta in casa con l’Ascoli (1-1) di fatto rimanendo a 2 punti dalla capolista. Gli abruzzesi possono però imprecare per il rigore fallito da Mancuso e per non avere sfruttato il vantaggio di un uomo per l’espulsione di D’Elia al 28′ della ripresa.

Pareggio senza gol al ‘Picco’ tra Spezia e Foggia nonostante l’espulsione di Agnelli che avrebbe potuto avvantaggiare i liguri a metà ripresa. In serata un Lecce coriaceo si sbarazza della Cremonese di Rastelli grazie a Falco e La Mantia e si issa al terzo posto. Lunedì chiude il tredicesimo turno il posticipo CrotoneCosenza (ore 21), riposava la Salernitana.

RISULTATI E MARCATORI

Pescara-Ascoli 1-1  6′ st Brugman (P), 21′ st Ardemagni (A)

Spezia-Foggia 0-0

Lecce-Cremonese 2-0 64′ Falco, 78′ La Mantia

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News