Resta in contatto

News

Palermo-Benevento, Bucchi non cambia modulo

Il tecnico sannita dovrà fare a meno ancora di Christian Maggio, capitano dei giallorossi, l’ex terzino del Napoli che sarebbe comunque probabilmente andato in panchina

Ieri Bucchi ha perso nuovamente Maggio che ha accusato una distorsione alla caviglia. Sembrava che l’infermeria si fosse svuotata con i rientri di Antei, Del Pinto, Nocerino e Tuia ed invece l’allenatore gialloroso perde altri tre pezzi. Perché oltre a Maggio sono sorti problemi anche per Improta e Insigne che ha salutato la seduta di allenamento di mercoledì per un problema al polpaccio. La formazione della squadra campana stando agli ultimi allenamenti,  a prescindere dagli infortunati, sembra che rimarrà la stessa che ha battuto il Perugia per 2-1, quindi con il 3-5-2 che in fase offensiva può trasformarsi nel 4-3-3 tanto caro all’allenatore romano.

Queste le scelte che sembrano essere quelle definitive per giocare contro i rosanero. In porta ci sarà Montipò; davanti a lui difesa a tre composta da Volta, Billong e Di Chiara, quest’ultimo con un passato nella Primavera rosanero. A centrocampo ci saranno Letizia a destra, Improta a sinistra, Viola tra Tello e Bandinelli. In attacco Asencio affiancherà il bomber di categoria Massimo Coda.

Questa dunque la probabile formazione:
BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Billong, Di Chiara; Letizia, Tello, Viola, Bandinelli, Improta; Coda, Asencio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News