Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, l’ex dg Lo Monaco: “Zamparini come il bambino che porta il pallone”

L’amministratore delegato del Catania è tornato a parlare delle vicende di casa rosanero: “Fare calcio con il patron friulano è impossibile”

L’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco

 

“Per me è difficile capire cosa passa per la testa a Maurizio Zamparini. Io penso che se devi vendere, lo fai e basta. Senza tutta questa pubblicità che non fa certamente bene a una squadra che ha la possibilità di andare in Serie A. Già da anni fa questo tira e molla che a mio avviso è controproducente”. La pensa così l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco che torna a parlare delle vicende di casa rosanero e lo fa in un’intervista di Lorenzo Muzio a BlogSicilia.

“Ritengo che a Palermo abbiamo acquistato ottimi giocatori – dice Lo Monaco – Faurlìn per esempio, ha fatto per anni il centrale di centrocampo del Boca, mica di una squadretta. Fare calcio con Zamparini è impossibile, un’utopia, ecco qual è stato il problema. Tutti questi sbalzi d’umore vanno bene a casa propria, non in un’azienda che necessita di solidità e investimenti. Quando arrivai a Palermo la mia intenzione era di migliorare la società, ma non me lo permise: è come i bambini che hanno il pallone e giocano con gli amici, ma quando vogliono interrompono il gioco”.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico in sala stampa nel post gara del Marulla dopo il pareggio contro il...
Lo scozzese, a Cosenza, è stato schierato accanto a Gomes in mezzo al campo....
I giudizi sulla partita pareggiata dai rosanero in Calabria. Noia e scarsissime iniziative la fanno...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero