Resta in contatto

News

Serie B: Ardemagni fa 100, il Crotone in crisi nera

Il bomber trascina l’Ascoli al successo sullo Spezia (3-1) e fa cifra tonda tra i cadetti, la Cremonese stende ancora Oddo (1-0), il Cosenza in rimonta sul Padova (2-1). Gran Cittadella: 3-1 alla Salernitana

Scintillante sinora la quattoricesima di Serie B, iniziata venerdì con il pareggio tra Palermo e Benevento. Nelle gare del sabatro pomeriggio, il Cittadella si aggiudica il match di alta classifica contro la Salernitana e vola al secondo posto: decisivo Strizzolo con una doppietta.

La Cremonese piega nel finale un Crotone sempre più in crisi grazie al gol-lampo di Boultam (entrato da appena un minuto). Calabresi in dieci per più di un tempo per l’espulsione di Romero. Vittoria casalinga anche per il Cosenza: il gol di Garritano all’ultimo respiro e il cartellino rosso a Mazzocco permettono agli uomini di Braglia di rimontare il Padova in un delicato scontro salvezza.

Nel tardo pomeriggio l’Ascoli stende senza tanti complimenti lo Spezia. Sfida inaugurata dopo 50 secondi dal 100° gol in categoria di Matteo Ardemagni. Nella ripresa raddoppia Cavion, Okereke accorcia prima del definitivo 3-1 di Padella. Anche qu due espulsi, Ninkovic e Bidaoui. L’Ascoli ritrova un successo che mancava da inizio novembre e si porta a quota 19 punti in classifica, due lunghezze in più dello Spezia che continua a faticare in trasferta.

RISULTATI E MARCATORI

Cittadella-Salernitana 3-1 34′ Strizzolo (C), 49′ Rosina (S), 53′ Schenetti (C), 61′ Strizzolo (C)

Cosenza-Padova 2-1 27′ rig. Bonazzoli (P), 59′ rig. Baclet (C)94′ Garritano (C)

Cremonese-Crotone 1-0 74′ Boultam (C)

Ascoli-Spezia 3-1  1′ Ardemagni (A), 46′ Cavion (A), 56′ Okereke (S), 93′ Padella (A)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News