Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, in attesa dei nomi da Londra, novità dal Lussemburgo: l’ad di Alyssa si è dimesso

Diederich non sarebbe più l’amministratore delegato della società anonima che ha un debito di 22,8 milioni verso il club rosanero.

 

Ancora poche ore, al massimo giorni, poi i tifosi rosanero verranno a conoscenza dell’identità dei nuovi proprietari del Palermo.

Da sabato mattina, quando la società di viale del fante ha annunciato l’avvenuto closing con una società londinese, circolano sul web svariati nomi, supposizioni, ipotesi a volte bizzarre.

Tirate in ballo Red Bull, New Balance, JD Sports, AON: si naviga senza bussola nel mare grande di Google, si inciampa in bufale costruite ad hoc, ma niente di ufficiale è stato ancora comunicato, né dalla società rosanero, né dai nuovi proprietari.

 

Le novità, invece, arrivano dal Lussemburgo: stando all’edizione odierna del Giornale di Sicilia, infatti, l’amministratore delegato di Alyssa S.A., Paul Diederich, avrebbe rassegnato le dimissioni nella giornata di giovedì, ventiquattro ore prima del comunicato ufficiale della società.

Alyssa è una società anonima lussemburghese alla quale nel 2016 è stata ceduta Mepal Srl (Merchandising Palermo), proprietaria del marchio rosanero, per 40 milioni di euro.

Un credito finito del mirino della Procura di Palermo, che nel novembre del 2017 depositò l’istanza di fallimento del club, richiesta respinta dal Tribunale nel marzo scorso.

 

Il debito di Alyssa verso il Palermo ad oggi si quantifica in 22,8 milioni: la prima tranche è stata saldata dall’ex patron tramite fidejussione garantita da Gasda, la holding della famiglia Zamparini.

La nuova proprietà inglese – ha scritto Zamparini nella lettera di saluto alla città di Palermo – ha rilevato anche Mepal, assumendo quindi il debito della società lussemburghese verso il club rosanero, confermando la scadenza per il saldo al 30 giugno 2019. Non è ancora chiaro se gli inglesi abbiano rilevato Alyssa S.A., o soltanto Mepal Srl.

Ma l’attesa sarà breve: questione di ore, forse di pochi giorni, per avere un quadro più chiaro.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico in sala stampa nel post gara del Marulla dopo il pareggio contro il...
Lo scozzese, a Cosenza, è stato schierato accanto a Gomes in mezzo al campo....
I giudizi sulla partita pareggiata dai rosanero in Calabria. Noia e scarsissime iniziative la fanno...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero