Resta in contatto

News

Cessione Palermo, la Lega di Serie B scrive al club rosanero

L’organo presieduto da Mauro Balata avverte la società di viale del fante: entro trenta giorni, al massimo, deve essere inviata la documentazione richiesta in merito al passaggio di proprietà.

Trenta giorni di tempo dalle firme sull’atto notarile, oppure venti giorni dalla costituzione del nuovo consiglio d’amministrazione: queste le scadenze che il Palermo calcio dovrà rispettare per l’invio della documentazione richiesta dalla Lega di Serie B in merito al passaggio di proprietà del club rosanero. La Lega presieduta da Mauro Balata giovedì 6 dicembre ha inviato una mail alla società rosanero, alla quale – si legge su gazzetta.it – al momento non è seguita una risposta.

Il 30 novembre 2018 il Palermo è stato ceduto da Maurizio Zamparini ad un fondo inglese rappresentato dal ceo della Global Futures Sports&Entertainment Ltd Clive Richardson, il quale ha annunciato lunedì su PopEconomyTv l’avvenuta acquisizione e partecipato il giorno seguente alla conferenza stampa di presentazione, accompagnato dal socio James Sheehan, dall’advisor della trattativa Maurizio Belli e dall’ex patron rosanero.

Non è ancora chiaro quale sia il soggetto che dovrà effettivamente rispondere alla Lega B: se la Global Futures Sports, che ad oggi è l’unica società che ha espresso dei rappresentanti in forma ufficiale, oppure la Sport Capital Group Investment, come annunciato oggi da Emanuele Facile, socio del fondo insieme a John Michael Treacy e Clive Richardson. Mistero buffo? Mica tanto.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News