Resta in contatto

News

Rajkovic, che pasticcio. Pomini e Moreo i migliori. Palermo, le pagelle dei quotidiani

Tra i rosanero, premiati l’esperto portiere, autore di un doppio miracolo nel secondo tempo, e l’attaccante che ha firmato il momentaneo vantaggio. Per la prima volta Stellone non arriva alla sufficienza.

Un pareggio inaspettato quello che è maturato al termine di Palermo-Livorno, match valido per la sedicesima giornata di Serie B, andato in scena ieri pomeriggio allo stadio “Renzo Barbera”, con gli inglesi Clive Richardson, Dean Holdsworth e Jake Lee presenti per la prima volta in tribuna. Gara che sembrava in discesa dopo il gol di Moreo al 14′ di gioco; ma la reazione immediata degli ospiti ha costretto il Palermo a subire il pari, al 25′ con Raicevic, e a difenderlo in più di un’occasione nella ripresa, quando Diamanti e compagni hanno sfiorato un vantaggio che, quantomeno sulla carta, sarebbe stato clamoroso.

I quotidiani oggi in edicola sono d’accordo nel premiare Stefano Moreo ed Alberto Pomini, provvidenziale nel secondo tempo. Sono loro i migliori tra i rosanero: 7 in pagella per entrambi dal Giornale di Sicilia, La Repubblica-Palermo e Gazzetta dello Sport. Valutazioni concordi anche per quanto riguarda la retroguardia: sufficienza per Bellusci e Szyminski, 5 a Slobodan Rajkovic, il peggiore in campo, distratto e per nulla reattivo sul gol del pareggio di Raicevic.

La Repubblica premia anche Mato Jajalo (7), che al contrario per gli altri due quotidiani non arriva alla sufficienza: 5,5 su GdS e Gazzetta. Gli altri centrocampisti non vanno oltre il 6; solamente a Cèsar Falletti (autore dell’assist vincente per il vantaggio) un 6,5. In attacco, oltre al già citato Moreo, non ha brillato George Puscas: 6 per Gazzetta, 5,5 per gli altri quotidiani. Stellone per la prima volta sotto la sufficienza: la Rosea gli dà 5, il Giornale di Sicilia 5,5.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News