Resta in contatto

Approfondimenti

Leoluca Orlando sulla cessione del Palermo: “Ho chiesto a Lega e Figc di vigilare”

Il primo cittadino rivela di aver manifestato richiesta di attenzione alle istituzione sportive: “Ognuno è libero di vendere a chi vuole e quando vuole, ma vorrei che al sindaco venisse presentato il vero compratore, non un passante di turno”

Il sindaco Leoluca Orlando torna a parlare della cessione del Palermo calcio alla Sport Capital Group Investments Ltd, società inglese firmataria del precontratto stipulato il 30 novembre con Maurizio Zamparini: “Personalmente non ho incontrato nessuno e nessuno ha chiesto di incontrare me – afferma Orlando, ospite della trasmissione Casa Minutella, su Trm -. Ovviamente sono aperto ad incontrare chiunque dovesse darmi prova che ha acquistato il Palermo, ma non incontro interlocutori fantasma”.

“Io come sindaco ho il dovere di avere rapporti istituzionali con il soggetto che è legittimo titolare di questa società – prosegue il sindaco di Palermo Ho manifestato la mia richiesta di attenzione al presidente Figc e della Lega affinché si seguano con attenzione le vicende. Ognuno è libero di vendere a chi vuole e quando vuole, ma vorrei che al sindaco venisse presentato il vero compratore, non un passante di turno”. Sulla possibilità di avviare il progetto per la costruzione di un nuovo stadio, il primo cittadino lascia le “porte aperte”: “Laddove il soggetto titolare della società ritenesse di voler costruire un nuovo impianto con risorse proprie, con garanzie e in conformità alle leggi, ovviamente porte aperte. Non c’è bisogno di dirlo né in privato né in segreto”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Approfondimenti