Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A: scontri prima di Inter-Napoli, c’è un morto

Un ultrà di Varese investito da un van durante i disordini un’ora prima della sfida di San Siro, anche quattro napoletani accoltellati. In arrivo provvedimenti durissimi

E’ deceduto il tifoso interista di 35 anni investito da un van prima di InterNapoli a San siro mercoledì sera. L’uomo era di Varese e si chiamava Daniele Belardinelli, dopo l’investimento è stato trasportato all’ospedale San Carlo in gravi condizioni ed operato ma non c’è stato nulla da fare.

Il bilancio degli scontri avvenuti in via Sant’Elena, zona via Novara, circa un’ora prima della partita, parla anche di altri quattro feriti, quattro tifosi napoletani accoltellati durante gli scontri in seguito ai quali due tra gli interisti sono stati arrestati e un terzo è stato identificato. Secondo gli inquirenti si sarebbe trattato di un agguato degli interisti ai napoletani, sul posto sono stati trovati bastoni ed anche una roncola.

La Questura milanese ha intenzione di richiedere al dipartimento di pubblica sicurezza di vietare le trasferte dell’Inter in via d’urgenza fino alla fine del campionato, oltre alla chiusura della curva dell’Inter fino al marzo 2019. Sono inoltre sicuri provvedimenti di Daspo per tutti i partecipanti all’agguato, fino ad ora almeno nove gli individuati e identificati.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News