Resta in contatto

News

Palermo-Ascoli, il patron Pulcinelli: “Ci hanno asfaltato loro, altro che…”

Il post e la Instagram Story del numero uno dei bianconeri dopo il match del Renzo Barbera: “Ci scusino i tifosi giunti fino qui come noi, potevamo e dovevamo far meglio!”

Vittoria importante per il Palermo di Roberto Stellone, che ieri sera al Renzo Barbera è tornato alla vittoria che mancava da due giornate. Inanellato il dodicesimo risultato utile consecutivo. I rosanero non subiscono sconfitte dalla quinta giornata: era il 25 settembre e al Rigamonti di Brescia arrivò l’unico k.o. in campionato, quello che costò la panchina a Bruno Tedino.

Ieri al Barbera 3 gol e 3 punti contro un Ascoli comunque in partita per buona parte della gara. E a margine del match arriva il commento del patron bianconero, Massimo Pulcinelli, ieri presente in tribuna per sostenere i suoi. Sul proprio account Instagram, il numero uno dell’Ascoli chiede scusa ai tifosi per il risultato pesante, ma non fa drammi: “Un risultato che parla da solo, Palermo più forte, anche se non di molto. Ma risultati così rotondi vanno accettati e presi come stimolo per ripartire uniti, più determinati e convinti di oggi. Ci scusino i tifosi giunti fino qui come noi, potevamo e dovevamo far meglio! Da queste lezioni si può imparare molto e diciamolo “era ora di riuscire a perdere con una grande“. #FAC (Forza Ascoli Calcio, ndr) sempre. Ps. Se avete critiche da fare fatele a me in privato garantisco di leggere e rispondere, ma non siate ovvi e banali”.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News