Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, Bellusci: “Era importante vincere, siamo la miglior difesa del campionato”

Il difensore analizza la partita di ieri sera ed esprime la sua solidarietà per la papera del portiere dell’Ascoli

Soddisfatto per la vittoria di ieri sera contro l’Ascoli il difensore del Palermo Giuseppe Bellusci. “Era importante vincere – riconosce – non il modo in cui sarebbe arrivata la vittoria. Abbiamo comunque fatto una buona partita contro un’ottima squadra che era in forma. Sicuramente vincere ti aiuta, fa aumentare l’entusiasmo, abbiamo dato continuità al pareggio di La Spezia. Adesso speriamo di continuare questa striscia positiva. L’autogol del portiere? Dispiace per l’errore di Perucchini, capita anche ai grandi campioni, dispiace quando capitano questi errori. Gli faccio un grosso in bocca al lupo per le prossime partite, seguo da vicino l’Ascoli da tifoso, viene da un periodo difficile, ma questo momento passerà”.

Soddisfatto Bellusci anche per la porta di Brignoli rimasta inviolata. “Anche se non è la difesa la base di tutto – dice – è bello non prendere gol, ma dobbiamo ringraziare tutta la squadra, l’armonia di un gruppo di professionisti che ha entusiasmo e che si mette sempre a disposizione. Con lo Spezia un rimpallo, con il Livorno un tiro in porta e prendi gol, ma alla fine tutto si compensa e adesso siamo la miglior difesa del campionato, quindi va bene così”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla partita pareggiata 0-0 fra rosanero e gialloblù allo stadio Barbera. Infortunio per...
Ben tre i k.o. interni negli anticipi per i rosanero, poi un successo e due...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero