Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo, Stellone: “Non bado alla classifica né al closing ma solo al Cittadella”

L’allenatore rosanero alla vigilia dell’ultima partita del girone d’andata e del 2018 annuncia la formazione. Sorpresa in porta

Non bada al titolo di campione d’inverno a portata di mano l’allenatore del Palermo Roberto Stellone alla vigilia dell’ultima giornata d’andata che vedrà la sua squadra impegnata domani contro il Cittadella alle 15 al Tombolato. Quello che conta per il tecnico è il cammino che terrà il Palermo nel girone di ritorno.

Se ripetiamo nel girone di ritorno lo stesso cammino di quello d’andata – dice Stellone – al novantanove per cento andremo in A senza passare dai playoff. Noi qualsiasi risultato faremo domani, ripartiremo comunque dalla Salernitana, poi avremo il Foggia, il Perugia, il Brescia e la Cremonese, tutte partite molto difficili. Tutte le partite portano tre punti. Di guardare la classifica domani dopo partita non mi interessa, ma devo dare continuità a quello che stiamo facendo come squadra e come gruppo”.

Stellone, che ha annunciato la formazione, anche stavolta non ha voluto commentare le notizie che riguardano la cessione della società “perché sono concentrato sul lavoro del campo – sottolinea – e devo pensare solo a quello. Poi dopo la partita vedremo direttore e società e penseremo anche al mercato”.

Contro il Cittadelladice Stellone – giocheranno Pomini in porta; a destra Salvi, Pirrello e Bellusci centrali, Szyminski a sinistra; a centrocampo Jajalo, Chochev e Murawski, in attacco Moreo, Falletti e Trajkovski”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News