Resta in contatto

News

Serie A: statistiche, domina la Juve ma il Napoli ‘tira’ di più

Le graduatorie al ‘giro di boa’ del campionato: Cristiano Ronaldo non è primo solo tra i cannonieri, ma anche tra i tiratori. Il Toro la squadra più fallosa, l’Inter quella che tiene più il pallone, Chiesa è il dribblomane, Suso l’assistman, Sepe il miglior portiere…

Tempo di fermarsi a riflettere per la sosta invernale, per aggiustare quello che non va con il mercato e tenersi stretto quello che va. Ogni anno il ‘giro di boa’ del campionato è il momento di un primo bilancio a metà dell’opera.
Le statistiche del girone di andata parlano chiaro: la Juventus e Cristiano Ronaldo sono i veri dominatori del campionato di Serie A. La stella portoghese è prima in assoluto in classifica nella statistica relativa ai tiri in porta (125), seguito a distanza siderale da Chiesa (Fiorentina, 77), Insigne (Napoli, 77) e Piatek (Genoa, 77), tutti alla bellezza di 48 lunghezze. E CR7 non a caso è diventato di recente anche il capocannoniere del campionato grazie alla doppietta contro la Sampdoria salendo a quota 14 gol.

La Juventus dal canto suo non è prima soltanto nella classifica dei punti, che la vede solitaria capolista con nove lunghezze di vantaggio sul Napoli grazie a 17 vittorie e due pareggi in 19 partite, ma anche in quella dei passaggi riusciti (86,8 a partita di media). Nonostante la presenza di Cristiano Ronaldo però la Juventus non è prima in classifica per quanto riguarda i tiri totali. Il primo posto in questa speciale graduatoria è appannaggio del Napoli di Ancelotti (352) seguito appunto dai bianconeri (349) e dalla Lazio (339).

Nelle parate al primo posto c’è Sepe (Parma, 79), ad una sua lunghezza da Sportiello (Frosinone, 78); nei dribbling i più forti sono Chiesa (Fiorentina, 45) e Lazzari (Spal, 45); negli assist il migliore è Suso (Milan, 7) seguito dallo stesso Lazzari (Spal, 5) e da Gomez (Atalanta, 5); nei palloni recuperati primo assoluto il talento Barella (Cagliari, 149), al secondo Allan ( Napoli, 146), quindi Veretout (Fiorentina, 145) e Fofana (Udinese, 145). Tornando alle classifiche di squadra, primo posto nel possesso palla per l’Inter di Spalletti (58,9%), seguita da Juventus (57,6) e Napoli (57,3); anche nei cross riusciti su azione primeggia l’Inter (97), seguono a distanza la Juve (82) e la Roma (75); la squadra più fallosa è il Torino (308), secondi il Genoa e il Chievo (283). I giocatori più ‘cattivi’? Rincon (Torino, 44) precede Barillà (40) e Duvan Zapata (37).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News