Resta in contatto

News

Fabio Lupo: “A Palermo ho respirato vero amore per il calcio”

L’intervista all’ex ds rosanero, in Sicilia per poco più di sei mesi tra il giugno del 2017 e il febbraio dello scorso anno

“Le premesse per ottenere il risultato ci sono tutte. Per il Palermo era più prevedibile, avendo un organico superiore alle altre”. Parola di Fabio Lupo, ex direttore sportivo del Palermo, in rosanero dal giugno 2017 al febbraio del 2018.

Intervenuto durante la trasmissione ZonaCalcio, in onda su Stereo5tv, il dirigente di Pescara ha parlato a 360 gradi, a partire dal momento del calcio italiano, in cui “la questione non riguarda solo i campi di gioco, ma l’educazione e la civiltà, che purtroppo non vediamo più”, un calcio che secondo Lupo ha bisogno di un “cambiamento culturale profondo, un intervento sul piano sociale”, ma in cui manca “la reale volontà di risolvere i problemi”.

Fino alle esperienze come diesse a Palermo e per la Juve Stabia“Sono un esempio da riproporre, ho nel cuore tutte e due queste piazze, dove ho respirato vero amore per il calcio. Mi auguro di vedere presto queste due squadra in categorie superiori”. E sul proprio futuro: “Gennaio è un momento particolare per i dirigenti – conclude Lupo -, vedremo cosa succederà nella prossima stagione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News