Resta in contatto

Calciomercato

Il difensore che piaceva al Palermo finisce alla Sampdoria per 600 mila euro

Il giovane centrale classe 1999 rimarrà nel suo attuale club in prestito e si aggregherà alla sua nuova squadra a partire dal primo luglio

Era uno degli obiettivi di mercato di diverse squadre non solo italiane e non solo di B, alla fine a spuntarla per il cartellino di Erasmo Mulè del Trapani è stata la Sampdoria. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, il difensore centrale classe 1999 che sta ben figurando con la maglia del Trapani è da pochi minuti diventato un giocatore blucerchiato. “Mancano soltanto le firme – scrive Pedullà – ma ci sono gli accordi totali per il trasferimento di Mulè in Liguria, sponda blucerchiata: contratto di 4 anni e mezzo, nuova scadenza 2023 e 600 mila euro per il cartellino”.

Mulè completerà la stagione a Trapani e dalla prossima estate si metterà a disposizione della Samp. Sul ragazzo c’era il forte interessamento del Sassuolo, ma negli ultimi giorni si era manifestata l’attenzione di qualche club straniero dopo che anche il Palermo aveva mostrato un certo interesse. Per questo motivo la Sampdoria ha voluto stringere i tempi, ha organizzato l’incontro e definito l’affare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Calciomercato