Resta in contatto

News

La nuova proprietà del Palermo al banco di prova. Ecco quali saranno le prime scadenze da rispettare

Richardson e Facile, insieme al consulente sportivo Holdsworth, hanno lasciato ieri la città. Rimandato l’incontro con Orlando, slittata la conferenza stampa. Intanto, entro fine di gennaio, i primi passi obbligati

Cinque giorni a partire da oggi. Questa è la prima scadenza a cui dovranno far fronte i nuovi proprietari del Palermo calcio, oggi rappresentati dalla Sport Capital Group Investments con i soci Emanuele Facile, Clive Richardson e John Michael Treacy, che fanno parte del nuovo Cda rosanero.

La prima data limite, il 16 gennaio, riguarda il versamento delle ritenute fiscali e previdenziali sugli stipendi pagati da Maurizio Zamparini a dicembre. L’ad Facile ha spiegato che sarà la nuova società a prendere in carico queste uscite: “Zamparini ha ceduto la società, ci sono in carica nuovi soci ed un nuovo consiglio di amministrazione”. Facile ha assicurato che le cariche sociali sono già state comunicate alla Camera di Commercio. Adesso è la Lega B ad attendere comunicazioni in merito. Ed ecco la seconda scadenza: entro 20 giorni dall’insediamento dei nuovi soci, infatti, il Palermo deve comunicare all’organo presieduto da Balata i nomi dei consiglieri.

La terza scadenza riguarda i documenti che permettono alle istituzioni federali di verificare l’onorabilità e solidità finanziaria, comunicazione da inviare entro 30 giorni dall’atto notarile che certifica il passaggio di proprietà. Ovvero a partire dal 29 dicembre, quando per mezzo di due comunicati firmati da SPG Investments e dalla società rosanero, è stato ufficializzato l’avvenuto closing: “Dovrà essere comunicato il nome di un legale rappresentate – si legge sul Giornale di Sicilia – e servirà la firma per la manleva per consentire alla Lega di richiedere alla Prefettura i certificati antimafia”.

La conferenza stampa annunciata da Emanuele Facile qualche giorno fa, però, non si terrà nel corso di questa settimana: “Richardson&C – scrive Mazzola sul quotidiano – ieri hanno lasciato Palermo”. Rimandato anche l’incontro con il sindaco Leoluca Orlando.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News