Resta in contatto

Approfondimenti

Al Palermo di Stellone l’anticipo del venerdì non piace: finora zero vittorie. Ecco i precedenti

Come riporta La Gazzetta dello Sport di oggi, quello con la Salernitana sarà il quinto match della stagione che i rosanero giocheranno di venerdì. Ad oggi 4 pareggi su 4

Stellone dovrà abbattere un nuovo tabù se vuole iniziare bene il 2019, quello del venerdì. Nel girone d’andata il Palermo ha giocato 4 volte in anticipo e in tutte e 4 le circostanze (3 delle quali in casa) non è andato oltre il pareggio. Contro Cremonese e Venezia, per altro, il gol che ha evitato il capitombolo interno è giunto allo scadere, la prim volta grazie a Mazzotta, la seconda per un gol di Struna. Gli altri 2 pareggi di venerdì sono arrivati col Verona (1-1, al Bentegodi, gol di Rajkovic) e di nuovo in casa col Benevento.

In generale i venerdì del 2018 non hanno portato benissimo alla squadra rosanero. Nella seconda parte della scorsa stagione, il Palermo giocò 3 volte di venerdì: la prima volta a Empoli e finì 4-0 per i toscani. Poi a Venezia (3-0 per lagunari e Tedino esonerato). L’unico successo è arrivato proprio contro la Salernitana, a Salerno, all’ultima giornata della regular season, gol di Chochev e La Gumina. A differenze di tutte le altre volte però, non si trattava di un anticipo, visto che tutta la giornata venne giocata in contemporanea il venerdì sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Approfondimenti