Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cremonese-Palermo, le pagelle: male Chochev e Salvi. Esordio per Cannavò

Allo stadio Zini scende in campo la squadra rosanero più brutta dell’anno. L’emergenza fra le attenuanti, ma per il resto tutto male

Brignoli – 6: Fa quello che può, non è appariscente, ma la sensazione è che pur con qualche sbavatura senza di lui il passivo sarebbe potuto essere anche più pesante.

Rispoli – 5: Non si vede. Avrebbe l’occasione in avvio per indirizzare la partita in modo diverso. Ma non trova il pallone.

Bellusci – 6: È l’ultimo ad arrendersi, anche oggi è costretto a spendere un cartellino giallo per metterci una pezza.

Szyminski – 5: Ancora una volta in difficoltà, non trova le misure, non copre, non accorcia e si perde Arini in occasione del colpo di testa che porta in vantaggio la Cremonese.

Salvi – 4,5: Con tutte le attenuanti del caso per l’impiego su una fascia, la sinistra, che di solito non è di sua competenza, non gliene riesce una. Piccolo lo grazia nel primo tempo quando valuta male spazio e tempo per la chiusura e lascia l’avversario solo davanti a Brignoli che para.

Murawski – 5: Difficile giudicarlo. Mai un’iniziativa, mai in evidenza in copertura. Dà la sensazione di girare a vuoto. Dal 37’ st Haas – SV

Jajalo – 5: Rispetto al solito sembra sotto tono, fuori forma e senza forza. Insomma anche lui dà la sensazione di calarsi nel contesto del resto della squadra.

Chochev – 4: Al giudizio espresso per Jajalo, che vale anche per lui, va aggiunto il fatto che da lui Stellone si aspetta qualcosa in più per caratteristiche tecniche, ma sembra volere dare ragione ai tifosi che non stravedono per lui. Dal 30’ st Cannavò – 6: In questo clima esordire in B non è facile, il voto è solo ben augurante per la sua carriera.

Falletti – 5,5: Prova a rincorrere avversari anche se non è il suo compito, ma in avanti non crea nulla.

Trajkovski – 4,5: Sembrerebbe svogliato, ma in realtà si adegua al resto della squadra. Potrebbe servire al centro Falletti sul finire di primo tempo in una delle poche occasioni della partita per i rosanero, ma preferisce provare la conclusione che si spegne fuori senza alcun pericolo per la porta grigiorossa.

Moreo – 6: L’inizio lasciava sperare che con una sportellata forse avrebbe potuto dare il suo contributo. Ma si fa male dopo mezzora di gioco. Dal 33’ Puscas – 4: Si capisce perché Stellone per il momento non lo fa giocare. Forse ha qualche acciacco, ma fra palloni non giocabili e giocate sbagliate non si vede mai.

Roberto Stellone – 5: Si fa cacciare al 23’ del secondo tempo per proteste nei confronti degli arbitri. Con quello che ha adisposizione immagina una partita che cambia appena si fa male Moreo. Non riesce a cambiare il corso degli eventi e incassa la seconda sconfitta di fila.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Calcio Rosanero