Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Intreccio Palermo, Antonio Ponte e la “caccia ai 20 milioni” di Sport Capital Group plc

La “capo gruppo” ha annunciato ieri il programma trimestrale di raccolta capitali per il club rosanero. La Repubblica riporta la nota di Pairstech Capital Management LLP, società inizialmente incaricata per il collocamento e la raccolta dei fondi

Sport Capital Group plc, la società “capo gruppo” quotata al listino NEX di Londra, nel tardo pomeriggio di ieri ha annunciato la ricerca di capitali che prevede un programma trimestrale per raccogliere 20 milioni di sterline (circa 22,8 milioni di euro).

La società madre che controlla (tramite le altre Sport Capital Group) il Palermo calcio ha infatti pubblicato una seconda nota sulle comunicazioni ufficiali del listino NEX, dopo quella del 17 gennaio che prevedeva una futura emissione di bond per un totale di 10 milioni di euro, la cui raccolta sarebbe dovuta essere di competenza della società Pairstech Capital Management LLP“L’incertezza della situazione, però – si legge su La Repubblica-Palermo oggi in edicola – ha portato la Pairstech Capital Management LLP a tirarsi indietro”.

Il quotidiano riporta la nota ricevuta dalla Pairstech: “Pairstech Capital Management LLP – scrive l’ufficio legale della società in una nota inviata a La Repubblica – attiva nel collocamento e raccolta fondi per le Pmi, conferma di essere stata contattata per il collocamento del bond Sport Capital Group con conseguente scambio di bozza dei mandati. Tuttavia Pairstech non ha mai proceduto alla firma degli stessi a causa di incertezze legate alla società emittente il bond, alla società potenziale acquirente del Palermo e alla futura composizione degli organi sociali dello stesso Palermo che, quale garanzia per i potenziali investitori, doveva prevedere figure di provata competenza specifica e track record (riconoscibilità), come ad esempio quella di Antonio Ponte“.

Figura, quella di Antonio Ponte, che sarebbe stata fondamentale anche per uno dei registi dell’operazione closing, Corrado Coen“al punto che – si legge sul quotidiano – era pronta per lui la carica di presidente, oggi occupata da Clive Richardson”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico alla vigilia della partita contro la Ternana: "Avversaria complicata, ma abbiamo i mezzi...
Due vittorie su due gare, entrambe in questa stagione, con il fischietto di Bergamo, con...
La partita è in programma al "Rigamonti" sabato prossimo: costo del biglietto 15 euro....

Dal Network

Breda potrebbe attuare un turnover, possibili variazioni nell'undici di base....
Il tecnico delle Fere lavora in silenzio, nel ritiro siciliano, per preparare la delicatissima sfida...
Sono 24 i giocatori a disposizione del tecnico della squadra avversaria....
Calcio Rosanero