Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Rosanero

Palermo-Brescia, le pagelle: è tornato Nestorovski, Brignoli che peccato

Migliori e peggiori in campo nella super sfida risolta dal gol del capitano rosanero e dall’indecisione del portiere

Brignoli – 5: Una partita perfetta rovinata da un’indecisione che è costata vittoria e pareggio. Decisivo a Perugia e stasera pure suo malgrado. Forse il vento, forse una cattiva lettura della traiettoria, fatto sta che rovina tutto.

Rispoli – 6,5: È tornato a correre come sa fare lui. La fascia destra è di sua esclusiva competenza e nessuno lo impensierisce.

Bellusci – 7,5: Carica l’ambiente come un capo tifoso. Chiude ogni spazio, non si lascia scappare un avversario.

Rajkovic – 6,5: Rientro in campo positivo. Ci mette pochissimo a ritrovare ritmo partita e affiatamento con Bellusci.

Aleesami – 6,5: Ritrova la corsa, ancora non la precisione sui cross. Prova un tiro al volo che finisce in curva, ma gli va dato atto che ci ha provato nonostante non fosse il suo piede.

Murawski – 6,5: Instancabile fino a quando ha retto. Copre, chiude e con Jajalo e Haas costruisce una diga insuperabile.

Jajalo – 7: Si infila in scivolata per recuperare palloni prima che possano diventare pericolosi. Prova a liberarsi al tiro, ma senza fortuna. Poi è costretto ad arrendersi per il mal di schiena. Dal 36’ st Chochev – SV.

Haas – 6,5: Fa la trottola, prova la conclusione senza fortuna. Ogni tanto va a sbattere sui compagni, ma serve anche questo a fare confondere gli avversari. Dal 48′ st Moreo – SV.

Falletti – 6: Si mangia un gol con un liscio clamoroso nel primo tempo, poi colpisce in pieno il palo in avvio di ripresa. Potrebbe fare meglio, ma si stanca forse troppo in fase di ripiego. Dal 30’ st Nestorovski – 7: Tre minuti dopo l’ingresso in campo trova il gol che potrebbe significare il primato, ma purtroppo non basta. Ritrovato.

Trajkovski – 6,5: Solo una conclusione nel primo tempo e l’assist sul gol di Nestorovski. Poi dà sempre la sensazione di essere in grado di fare di più, ma non si applica.

Puscas – 6: Si batte tantissimo, ma non riesce a ripetersi come a Perugia e riesce a concludere in porta solo debolmente nel primo tempo.

Roberto Stellone – 6: Condizionato nelle scelte in corso di partita da due sostituzioni per motivi fisici. Legge bene le intenzioni del Brescia e lo tiene lontano da Brignoli fino a quando quel pallone maledetto…

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Calcio Rosanero