Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tremolada risponde a Nestorovski. Il Palermo non supera il Brescia

In un Renzo Barbera che ha fatto registrare il record spettatori stagionale, finisce in parità il big match della ventiquattresima giornata di Serie B. Succede tutto nel secondo tempo: vantaggio rosanero al 75′, pareggio a recupero inoltrato

In un Renzo Barbera che ha fatto registrare il record spettatori stagionale, finisce in parità il big match tra Palermo e Brescia, anticipo della ventiquattresima giornata di Serie B. Tremolada al 92’ risponde al gol del momentaneo vantaggio firmato da Ilija Nestorovski.

Match subito caldissimo: squadre alte, pressing a tutto campo e ritmo incessante per i primi 10 minuti. Al 12’ Corini (che ha già dovuto rinunciare a Donnarumma per un affaticamento muscolare durante la rifinitura) deve già effettuare la prima sostituzione: Martella si fa male, entra Gastaldello.
Al 25’ la prima occasione è sul destro di Trajkovski: tiro a giro dalla destra sul secondo palo che non entra di pochissimo. Tre minuti dopo ancora il macedone e poi Puscas trovano il muro bresciano a difesa della porta.
Soliloquio rosanero fino all’intervallo: Haas ci prova col mancino da fuori area e manca di poco il bersaglio; ancora Trajkovski dal limite; Aleesami con un cross velenoso che non trova la deviazione giusta. Dopo 45 minuti 0-0.

Il secondo tempo comincia come era finito il primo: il Palermo, aggressivo, prova a stringere gli avversari nella loro metà campo con una fitta rete di passaggi. La manovra rosanero trova uno sbocco al 55’, quando Falletti in area di rigore calcia di potenza ma centra la traversa.
Al 75’ Stellone getta nella mischia Ilija Nestorovski e viene premiato: tre minuti dopo l’ingresso in campo, il capitano punisce Alfonso girando di testa sul corner battuto da Trajkovski. Minuti finali infuocati: il Brescia all’attacco offre al Palermo ampi spazi in ripartenza, ma i rosanero non ne approfittano. Al 92’ la beffa: con un tiro cross dalla trequarti Tremolada beffa Brignoli e pareggia in extremis.

Il Brescia mantiene la vetta della classifica a 43 punti; il Palermo segue ad una lunghezza di distanza. Benevento, al terzo posto, ora distante 6 punti, ma con 2partite in meno.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico alla vigilia della partita contro la Ternana: "Avversaria complicata, ma abbiamo i mezzi...
Due vittorie su due gare, entrambe in questa stagione, con il fischietto di Bergamo, con...
La partita è in programma al "Rigamonti" sabato prossimo: costo del biglietto 15 euro....

Dal Network

Breda potrebbe attuare un turnover, possibili variazioni nell'undici di base....
Il tecnico delle Fere lavora in silenzio, nel ritiro siciliano, per preparare la delicatissima sfida...
Sono 24 i giocatori a disposizione del tecnico della squadra avversaria....
Calcio Rosanero