Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie B, Balata assicura: “Palermo, pronti ad intervenire”

Il presidente della Lega B torna a parlare della situazione societaria del club rosanero e anticipa le novità che verranno introdotte dal prossimo anno in cadetteria

“Stiamo monitorando con attenzione l’evolversi del caso Palermo”. Lo ha affermato il presidente della Lega di Serie B, Mauro Balata, nel corso di un’intervista rilasciata a Il Tirreno. “Non si devono più ripetere i casi della scorsa estate che hanno portato all’esclusione di tre piazze importanti come Bari, Cesena e Avellino. Pronti a intervenire in mancanza di soluzioni chiare”, puntualizza Balata in merito al passaggio di proprietà, tuttora in fieri, del club rosanero, oggi in mano a Daniela De Angeli e Rino Foschi, i quali stanno traghettando la società di viale del Fante verso una cessione definitiva delle quote.

“Dopo 17 anni la serie B tornerà al formato originario a 20 squadre e se ci saranno posti vacanti andranno a società cadette retrocesse per scorrimento della classifica – prosegue Balata anticipando i progetti relativi alla composizione del prossimo campionato cadetto – e dal 20-21 arriveremo al format a 18 che i nostri club hanno votato all’unanimità. Il VAR? È una mia battaglia. Stiamo definendo studi sulla fattibilità esaustivi, completi e immediatamente attuabili. Contiamo di poter arrivare alla Var in B nella stagione 20-21 – conclude Balata  ma il mio sogno sarebbe riuscire nell’intento per i playoff del 2019″.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex tecnico della Nazionale: "Non vedo grandi differenze tra rosanero, Como, Cremonese e Venezia"...
Al "Marulla" si sfidano Cosenza e Sampdoria. Sabato, oltre la sfida di Cremona, c'è anche...
L'ex allenatore rosanero: "Sarà uno spartiacque, Brunori l'anima della squadra: per me è un giocatore...

Dal Network

Calcio Rosanero