Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Arcoleo: “A Crotone il Palermo che non t’aspetti. Bisogna ripartire subito”

Attraverso la sua rubrica sulla pagina siciliana de La Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore rosanero analizza il momento della squadra e indica la via per un pronto riscatto

“Il Palermo che nessuno si aspettava”. Inizia così l’articolo firmato da Ignazio Arcoleo, sul quotidiano sportivo nazionale. Il Palermo che nessuno si aspettava “per una serie di ragioni, prima fra tutte il ritrovato feeling col tifo”. Secondo Arcoleo i rosanero hanno “commesso il gravissimo errore di sottovalutare la disperazione del Crotone, una squadra di buon livello relegata nella bassa classifica”.

L’allenatore di Mondello considera giusta e meritata la sconfitta subita martedì sera, un calo fisiologico che ci può stare: “In questo caso però – aggiunge – Stellone deve fare una meticolosa analisi per scoprire perché la rosa, anche quest’anno, dopo un trionfale girone d’andata stenta a ripartire dopo la sosta invernale”. E sul Lecce aggiunge: “Gioca con un 4-3-2-1 che ricorda molto quello di Delio Rossi a Palermo”.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Approfondimenti