Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, Gunnarsson: “Ho vissuto male il periodo in cui…”

Presentazione del nuovo difensore rosanero che da un paio di giorni lavora in gruppo. “Città fantastica, adesso pensiamo solamente al campo”

Prime parole da calciatore rosanero per Niklas Gunnarsson, presentato oggi alla stampa dal presidente Rino Foschi:Mi sento molto bene, mi sento pronto per aiutare la squadra ad andare in Serie A sin dalla prossima partita. Il Palermo dovrebbe essere in A, non in B. Ho vissuto male il periodo in cui sono arrivato ma non potevo lavorare con la squadra. Sono arrivato qui per poter dimostrare le mie qualità da giocatore. Ho trovato sostegno da parte della squadra e dello staff. Non ho avuto problemi con nessuno, sono una persona molto socievole e sono molto contento di stare in questo gruppo“.

Il difensore ha parlato della città e della scelta della maglia numero 6: “È una città fantastica, con grandi chiese e una grande architettura. In estate sarà anche meglio, nelle ultime settimane è piovuto abbastanza. Il numero 6 era il primo numero libero, me l’ha dato Pasquale (lo storico magazzinierie, ndr). Dovevo scegliere tra questo e il 18. In Svezia giocavo col 5, non c’è nulla di particolare“.

Il norvegese ha poi detto la sua sul campionato italiano: “La Serie B è un torneo molto fisico e io sono un giocatore molto fisico, non penso che avrò problemi. Ho giocato in Scozia e Inghilterra e mi sento pronto per giocare nel calcio italiano. Gioco dove mi chiede l’allenatore. A destra, a sinistra o in mezzo, non c’è problema. Mi interessa solo fare il massimo per il Palermo e andare in Serie A“.

Gunnarsson non ha nascosto la soddisfazione per la nuova parentesi in rosanero: “Per me è molto importante dire che sono felicissimo di essere in questo club importante, con giocatori fantastici. Voglio ringraziare il presidente Foschi, il segretario Francavilla, mio padre Geson, mia sorella Mimmi e il mio avvocato Carlo Rombolà per questa soluzione. Sono molto contento dell’incontro avuto oggi, faremo il massimo per andare in Serie A“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centrocampista rosanero all'antivigilia della sfida con la Cremonese è stato intervistato dal blog "Cronache...
L'attaccante in gol contro il Como ha parlato in sala stampa al termine della partita...
L'attaccante rosanero intervistato da Marco Capone per Palermotoday: "I nostri sostenitori non ci hanno mai...

Dal Network

Breda potrebbe attuare un turnover, possibili variazioni nell'undici di base....
Il tecnico delle Fere lavora in silenzio, nel ritiro siciliano, per preparare la delicatissima sfida...
Sono 24 i giocatori a disposizione del tecnico della squadra avversaria....
Calcio Rosanero