Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Palermo… di Torriglia: tutti lo vogliono e nessuno se lo piglia

Secondo il Giornale di Sicilia i pretendenti al “trono rosanero” sarebbero 5: da Preziosi a Macaione, passando per una vecchia conoscenza direttamente dagli Stati Uniti. Ma nessuno affonda il colpo decisivo

Come la Bella di Torriglia: tutti la vogliono e nessuno se la piglia. Il Palermo cerca un nuovo proprietario e tanti potenziali nuovi proprietari cercano il Palermo, ma nessuno può, vuole o riesce ad affondare il colpo decisivo. Come per la figura popolare ottocentesca di Torriglia, nel genovese: una donna con 100 pretendenti e nessuno che si faccia davvero avanti.

Secondo quanto si legge sull’edizione odierna del Giornale di Sicilia, i pretendenti al “trono rosanero” sarebbero 5. E’ al lavoro Dario Mirri, il direttore generale di Damir srl, che ha tempo fino al 15 marzo per esercitare l’opzione di acquisto del club inserita nel contratto stipulato con il Palermo nella tarda serata del 17 febbraio. Il gruppo che l’imprenditore palermitano rappresenterebbe, capitanato da Enrico Preziosi, però sembra aver rallentato: il patron del Genoa sarebbe in contatto con diversi imprenditori allo scopo di mettere insieme una cordata per non figurare direttamente nell’operazione di acquisizione del club, ma il tempo stringe e il consorzio non si è ancora formato.

Si è rifatto vivo Raffaello Follieri, un mese fa ad un passo dal closing con Sport Capital Group; secondo il quotidiano anche un gruppo cinese avrebbe contatto Mirri, ma solo per un veloce sondaggio. E tra le vecchie conoscenze rosanero spunta anche Frank Cascio, che avrebbe avanzato una richiesta non andata a buon fine. Resta socchiusa la pista che porta al fondo statunitense York Capital Management, interessato anche alla Sampdoria, mentre il banchiere Vincenzo Macaione sarebbe al lavoro per trovare un finanziatore solido.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News