Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Arcoleo mette in guardia il Palermo: “Attenzione ai ritmi alti del Cosenza”

L’ex tecnico rosanero, attraverso la sua rubrica settimanale pubblicata da La Gazzetta dello Sport, esprime la sua opinione sul prossimo avversario della squadra di Stellone

“Dal momento che ci sono molti scontri diretti – scrive Ignazio Arcoleo sulla pagina regionale del quotidiano sportivo -, tutte le squadre lotteranno fino alla morte per raggiungere i loro obiettivi, alzando i toni dell’agonismo e della corsa. I 2 prossimi impegni in trasferta del Palermo, con Cosenza e Pescara possono già segnare uno snodo importante, visto che proprio fuori casa i rosanero hanno una marcia in più”.

“Braglia è un tecnico navigato – ha aggiunto Arcoleo –, che adotta il 3-5-2 ed ha una formazione esperta. Stellone dovrà fare tenere alta l’attenzione difensiva perché il Cosenza ha messo in difficoltà il Brescia segnando 2 gol già nel primo tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Approfondimenti