Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Guidoni: “Palermo, a Cosenza non è semplice per nessuno”

L’intervista al doppio ex della sfida che domani andrà in scena al San Vito-Marulla: “Nestorovski-Puscas? Se riescono a essere uniti sono giocatori di un valore tale che se non dovesse funzionare sarebbe una sconfitta”

Palermo nella stagione 2001/02, a Cosenza la stagione successiva: Stefano Guidoni è un doppio ex della sfida che andrà in scena domani alle 15 allo stadio San Vito-Marulla.

“Il campo del Cosenza non è semplice per nessuno – dice Guidoni intervistato dal Giornale di Sicilia . Il Palermo potrebbe essere condizionato da quello che succede intorno alla società. Non ho visto una situazione limpida e nella testa dei giocatori questi discorsi entrano, è inevitabile”.

L’ex attaccante, oggi allenatore e dirigente sportivo, dice la sua sulla coppia d’attacco rosanero, Nestorovski-Puscas“Se riescono a essere uniti sono giocatori di un valore tale che se non dovesse funzionare sarebbe una sconfitta. Vedo bene le due punte, come me e La Grotteria.

I favoriti per la promozione? “Difficile fare un pronostico – conclude Guidoni  tutti sono vicini. Il Palermo ha probabilmente l’organico più forte della Serie B“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News