Resta in contatto

Approfondimenti

Palermo, presentato il ricorso. Strada difficile, giovedì l’esito

Il club di viale del Fante avrebbe consegnato, questa volta sembrerebbe entro i termini, l’appello contro l’esclusione dalla B. Se la strategia della società sarà vincente si saprà fra due giorni

Il Palermo ha presentato ricorso e questa volta sembrerebbe anche entro i termini. Dopo l’esclusione dal campionato di B su parere della Covisoc, il club ha depositato entro le 19 di ieri l’appello contro la decisione della commissione di controllo sulle società di calcio. La mole di documenti è corposa: 43 pagine di ricorso e 160 allegati. Secondo la redazione di Mediagol sarebbe anche stato pagata la tassa per presentare l’appello da 15 mila euro.

Il problema adesso è un altro: i ricorsi sono previsti per correggere errori formali nella documentazione inviata entro i termini delle 24 del 24 giugno. Non sono previste integrazioni a documenti mancanti. Il Palermo non ha saldato i debiti sportivi, non ha pagato gli stipendi ai calciatori e non ha presentato la fideiussione. Basterà dimostrare di avere subito un tentativo di truffa per ottenere l’iscrizione al campionato?

Giovedì l’esito dei ricorsi sarà comunicato dalla Covisoc alla Figc che l’indomani dirametrà nel corso del consiglio federale l’elenco delle squadre ammesse ai campionati.

 

 

E se il ricorso non dovesse essere accolto? Il Palermo si prepara: in prima battuta si andrà al Consiglio di Giustizia, poi al Tar del Lazio, non escludendo interventi in sede di giustizia penale.

L’obiettivo – clamoroso – sarebbe il blocco del campionato di Serie B.

 

Sarebbe pronta anche una diffida nei confronti del sindaco Leoluca Orlando, che in queste ore sta preparando il bando per il nuovo Palermo: “L’avviso verrà pubblicato subito dopo la conferma della mancata iscrizione del Palermo in Serie B – ha dichiarato il primo cittadino intervistato dal Giornale di Sicilia – La scelta della nuova società la farò io, perchè sono io il responsabile”.

 

Giovedì 11 l’esame della Covisoc su ricorso, il giorno dopo il Consiglio Federale della FIGC che ratificherà le liste delle squadre partecipanti ai prossimi campionati professionistici.

6 Commenti

6
Lascia un commento

avatar
6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Giovedì o venerdì verrà rivelato il quarto mistero di Fatima

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ancora non gli è scocciato? basta se ne devono andare ed ancora sono qui a rompere con sti ricorsi. Ma poi che ricorso fanno che gli hanno contestato pure la lista della spesa in più c’è istanza di fallimento dei giocatori ed ancora c’atturranu bo chisti su cretini ra nascita. La bon’anima del signor tuttolomondo un cuippicieddu suviecchiu u putia rari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dati i precedenti e stando ai fatti, sono rassegnato purtroppo.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

LEGA Calcio sporca!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ancora con queste buffonate? Ma non vi siete stancati?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E se questi sig.ri avessero ragione, perché anticipare una morte se ancora non è stata accertata? A voi la risposta, sempre forza Palermo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti