Resta in contatto

News

Palermo, Pergolizzi: “Colpito dallo spirito dei ragazzi. E che tifosi…”

L’allenatore rosanero in conferenza stampa a Petralia Sottana ha fatto il punto della situazione ed è tornato a parlare dell’accoglienza che i sostenitori hanno riservato ai suoi giocatori

La società e i tifosi sono da Serie A, noi siamo una squadra da Serie D che deve dimostrare sul campo che può vincere questo campionato”. Lo ha detto l’allenatore del Palermo Rosario Pergolizzi in conferenza stampa nel ritiro di Petralia Sottana. Il tecnico al secondo giorno di preparazione precampionato ha fatto il punto della situazione.

Tutti i giocatori dimostrano già di avere qualcosa da punto di vista atletico – dice Pergolizzi – la cosa positiva è che possiamo lavorare su queste basi. Avremo poco tempo, non possiamo piangerci addosso, dobbiamo lavorare, soprattutto sull’intensità, facendo partitine e possesso palla. Di fatto abbiamo deciso di saltare quasi una settimana di lavoro in cui di solito si fa lavoro organico. Invece noi partiamo dal programma della seconda settimana: tecnica e velocità di azione. Dobbiamo giocare molto e conoscerci. Dei miei giocatori mi ha colpito lo spirito, mi sembra che tutti abbiano quello giusto“.

A proposito degli oltre cinquecento tifosi che ieri hanno assistito al primo allenamento e all’attenzione che c’è sulla sua squadra, Pergolizzi ha sottolineato che “è troppo bello giocare e allenarsi davanti a tanta gente – dice l’allenatore – e la pressione mediatica per noi deve essere un onore. Dobbiamo solo pensare a mettere tutto sul campo. A Palermo abbiamo tutto: manca solo la categoria che deve appartenere alla squadra che non può essere la D. Ai tifosi dico che si dovrà entrare nella mentalità della D, non ci sarà calcio spettacolo, ci sarà da soffrire: i risultati di 1-0 o 5-0 valgono sempre tre punti. E se il pareggio serve per vincere il campionato ben venga”.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News