Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo, nasce il team “eSport” per vincere anche sul campo virtuale

La società rosanero ha annunciato la partenza del progetto degli eSport come era stato anticipato in sede di presentazione del nuovo club. Si punterà al successo oltre che in D sulle consolle

Il Palermo annuncia la collaborazione con la A.S.D. Cyberground Gaming per il debutto ufficiale del Palermo eSport. La squadra rosanero farà dunque per la prima volta il suo ingresso nell’arena virtuale degli eSport, le piattaforme ludiche digitali che coinvolgono giocatori di ogni età in ogni parte del mondo. La società potrà contare su un team di videogiocatori in grado di rappresentare la squadra reale e i colori rosanero all’interno delle più grandi competizioni internazionali, tra singoli player e team professionistici, soprattutto su Fifa e Pro Evolution Soccer. Un fenomeno che appassiona solo in Italia oltre 1 milione di persone, a tal punto che già tante società di Serie A ma non solo, come Roma, Sampdoria, Parma, Genoa e altre ancora, hanno investito sul settore tesserando giocatori appositamente per i tornei internazionali.

Grazie alla collaborazione con Cyberground, realtà già attiva da anni nel settore, il Palermo parteciperà a tornei competitivi di 1 vs 1 sia su PES che su FIFA. Saranno avviate attività anche anche nel Pro Club per FIFA e nel 10 vs 10 per PES.

Per candidature di player singoli o player di Pro Club o 10 vs 10 è possibile scrivere a: esports@ssdpalermo.it .

Contestualmente sono stati attivati i canali social dedicati:

Facebook: https://www.facebook.com/PalermoCyberground/

Instagram: https://www.instagram.com/palermo.esports/

Twitter: https://twitter.com/PalermoCGG

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News