Resta in contatto

News

Palermo, contro il Licata a caccia del biglietto per l’ottovolante

Alle 15 al “Barbera” rosanero impegnati nell’ottava giornata di campionato e reduci da sette vittorie di fila. Accardi assente, Martin e Martinelli in forse. Felici, Santana e Ricciardo in attacco

Il clima sarà quello di una festa. Ma i tre punti in palio saranno ugualmente pensatissimi. Ed è proprio per questo che l’allenatore del Palermo Rosario Pergolizzi alla vigilia della partita di oggi alle 15 contro il Licata al “Barbera” ha fatto suonare più volte lo stesso campanello d’allarme. Non si fida per niente del Licata Pergolizzi e nemmeno del clima di entusiasmo che si sta creando in città in questi giorni. Il merito è certamente delle sette vittorie di fila che ha messo insieme la sua squadra e di un senso di appartenenza ritrovato che poco ha a che fare con il fatto che il Palermo stia affrontando un campionato di quarta serie.

Se davvero oggi arriveranno in ventimila sugli spalti come sembra dai dati delle proiezioni di prevendita dei tagliandi, Palermo-Licata sarà una delle partite più viste nel campionato di D. Il Bari, unica altra grande con uno stadio così capiente ad avere affrontato la categoria, l’anno scorso ha avuto ventimila spettatori solamente all’ultima partita di campionato in casa contro il Rotonda. Il record del campionato, 25 mila biglietti staccati, risale invece a Massiminiana-Paternò della stagione 1965/66 giocata al Cibali. Per battere anche quel primato, però, se non si registrerà un’impennata stamani nella vendita dei tagliandi, bisognerà attendere ancora un po’.

A contribuire al clima di festa i rapporti sereni fra le due tifoserie che hanno spinto oltre mille tifosi del Licata ad accompagnare i gialloblù al “Barbera” con una dozzina di pullman e automobili. Ai sostenitori licatesi su indicazione delle forze dell’ordine, per la disputa della mezza maratona, è stato consigliato di recarsi allo stadio non prima delle 13, ma comunque in tempo utile per le operazioni d’ingresso.

Per puntare all’ottava vittoria di fila Pergolizzi si affiderà più o meno agli stessi uomini che hanno battuto il Biancavilla. L’unica preoccupazione della vigilia è legata alle condizioni di Martin e Martinelli. Il primo si sta gestendo un po’ ma dovrebbe farcela, eventualmente è pronto Mauri. Il secondo ieri ha avuto risentimento muscolare, ma è comunque fra i convocati. Se Martinelli non dovesse farcela possibile ballottaggio fra Ambro e Langella per una delle due maglie da mezzala, con Kraja certo di indossare l’altra. In avanti conferma al tridente con Felici, Santana e Ricciardo. In difesa Pergolizzi non potrà contare su Accardi per l’infortunio al ginocchio destro, ma schiererà lo stesso assetto delle ultime partite con Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro a protezione del portiere Pelagotti.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Palermo Sempre . ma oggi più Ke mai Ti fo forza palle rmo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News