Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Verso il derby, Di Napoli: “Palermo favorito per la C, ma non chiedetemi un pronostico”

Il doppio ex gioca in anticipo la partita di domenica al “Barbera” fra rosanero e giallorossi. Re Artù racconta anche di Sforzini, di Zamparini e dell’anomalia di vedere le sue ex in Serie D

“Purtroppo il Messina ci siamo un po’ abituati a vederlo in questa categoria, mentre per il Palermo è una situazione completamente nuova. Sono felice che l’attuale proprietà stia facendo grandi cose. Ho entrambe le città nel cuore e non voglio neanche pensare ad un pronostico, farei fatica a farlo”. A parlare è Arturo Di Napoli, doppio ex, che al Giornale di Sicilia ha giocato in anticipo la partita di domenica fra Palermo e Messina al “Barbera”.

“Del Palermo conosco, tra gli altri, anche Sforzini – contina Di Napoli – È un attaccante di categoria superiore. So che è infortunato, ma con i giocatori che ha a disposizione Pergolizzi, credo che i rosanero abbiano tutte le carte in regola per vincere il campionato, anche se non bisogna mai dare nulla per scontato. Zamparini? Ha dato tanto alla città di Palermo, in tutti i termini, non solo economici, ma non voglio entrare nel merito di quanto accaduto. Personalmente ho stima nei suoi riguardi, per gli impegni che ha preso e rispettato, ma capisco che i tifosi del Palermo siano imbufaliti con lui e ci può stare. Anzi, li abbraccio con grande affetto perché ricordo ancora cosa hanno fatto per me. Vedo che ora seguono in massa la squadra, ma non mi meraviglio, perché la quarta serie c’entra zero con i tifosi palermitani. Palermo è questa, è calore, passione, appartenenza. I record in termini di spettatori non mi sorprendono, così come non può sorprendermi il ruolino tenuto sin qui da quella che è senza dubbio una grande squadra, oltre che la favorita assoluta per la promozione diretta in Serie C“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News