Resta in contatto

News

Palermo, Pergolizzi: “Vittoria importante, ma quegli ultimi 5 minuti…”

L’allenatore rosanero si gode i tre punti, ma trova il pelo nell’uovo nonostante si dice felice per la prestazione della sua squadra che domenica affronterà l’Acireale al “Barbera”

Felice per la vittoria, soddisfatto per la prestazione nel complesso, ma critico per gli ultimi cinque minuti della partita sul campo del Giugliano che hanno rischiato di mettere in discussione i tre punti. L’allenatore del Palermo Rosario Pergolizzi al termine della partita vinta al “Villafuoco” di Mugnano contro i campani per 1-0 evidenzia i tanti lati positivi e l’unico negativo nella prestazione dei suoi giocatori. “È stata una vittoria importante – dice Pergolizzi – perché è stata ottenuta su un campo difficile, contro una squadra ostica che in casa aveva sempre vinto. Sono felice per la prestazione della squadra che ha interpretato nel modo giusto la partita, ma non mi sono piaciuti gli ultimi cinque minuti, perché siamo andati un po’ nel pallone rischiando troppo. La partita è rimasta aperta fino all’ultimo e sarebbe bastato un niente per cambiare il risultato”.

La vittoria avvicina il Palermo al titolo d’inverno, il terzo consecutivo negli ultimi tre campionati. “Ma a me non importa – sottolinea Pergolizziper me adesso contano le prestazioni e i risultati e l’unico obiettivo che ho è a fine campionato. Il peso delle responsabilità? Se indossi la maglia del Palermo ti devi adattare e devi crescere mentalmente anche sotto questo aspetto, sappiamo che ogni partita è una battaglia e che dobbiamo sempre vincere. Ma credo che fino ad ora ci stiamo comportando bene”.

A chi gli ha chiesto del viaggio in pullman da Palermo fino a Mugnano, circa 1.500 chilometri complessivamente fra andata e ritorno, Pergolizzi ha risposto che il viaggio non è stato poi così stancante. “Certo sarebbe stato meglio l’aereo – dice – ma i giocatori hanno dormito tutto il tempo, significa che o hanno fatto le ore piccole in settimana e avevano bisogno di dormire oppure che durante il viaggio si sono riposati. Certe situazioni poi fanno crescere il gruppo e la capacità di superare le difficoltà”.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News