Resta in contatto

News

Palermo, il ds del Roccella: “Ogni calciatore sogna di giocare al Barbera”

Il dirigente dei calabresi racconta il clima che si respira in vista della partita di domenica sul campo dei rosanero. E sulla lotta promozione fra siciliani e campani ha le idee chiare

La prepariamo come le altre. Sappiamo che è un campionato difficile, a maggior ragione quando incontri una squadra come il Palermo che è prima in classifica e con una tradizione calcistica alle spalle davvero importante”. Così il direttore sportivo del Roccella Cecco Curtale intervistato da ForzaPalermo.it parla della preparazione della sua squadra verso la partita di domenica contro i rosanero.

Troveremo un ambiente arrabbiato – dice Curtale – non nascondo che speravamo che il Palermo arrivasse alla terza di ritorno con qualche punto in più sulla seconda. È ovvio che non avrebbe regalato comunque nulla, ma i soli tre punti di vantaggio dal Savoia faranno trovare un ambiente ostile. Floriano? Il Palermo è un’ottima squadra e con lui ha trovato un ottimo innesto d’attacco. Quando è in giornata può indirizzare la partita. Sappiamo di giocare con una squadra forte e in uno stadio che non si vede ogni giorno. Noi possiamo fare bene con tutte le squadre, ma uscire da lì con qualche punto è comunque difficile. Verremo a giocarci la nostra partita, consapevoli di giocare contro una squadra davvero forte”.

A proposito della lotta promozione, per il direttore sportivo del Roccella non ci sono dubbi. “Alla fine il Palermo riuscirà a tagliare il traguardo della promozione – dice Curtale – io penso a domenica e dico che ogni giocatore vorrebbe giocare una sfida come quella del “Barbera”. Abbiamo giocatori che hanno giocato perlopiù in Serie D o in Eccellenza. Per questo giocare a Palermo è un motivo di orgoglio e uno stimolo per dare il meglio. Sicuramente i primi minuti sarà di più l’emozione, ma dopo bisognerà concentrarsi sulla partita. Chi la vive e chi la gioca deve viverla bene. Ci saranno i nostri tifosi con noi: Roccella non ha moltissimi abitanti, ma stanno organizzando diversi pullman e pulmini da nove posti. La strada fino a Palermo è tanta, ma penso che ci saranno circa 150 tifosi. Noi abbiamo sempre avuto una certa simpatia per il Palermo e spero che domenica sia un’altra giornata all’insegna dello sport come è stata quella dell’andata”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News