Resta in contatto

News

Palermo, pochi giovani schierati. Squadra penultima nella classifica della D

Terzo aggiornamento per la graduatoria che tiene conto dei baby schierati: più ne vanno in campo e più punti si mettono insieme nella corsa a un premio in denaro che vede al comando il Marsala

Terzo aggiornamento per la classifica del progetto “Giovani D Valore”, iniziativa che premia le squadre di Serie D che schierano più giovani rispetto alle altre. Il Palermo rimane al penultimo posto con 121 punti, davanti alla Cittanovese con 0 punti. Prima posizione per il Marsala, che stacca il Biancavilla e il Licata. Settimo il Savoia.

La prima calssificata al termine del campionato vincerà un premio in denaro: la Lega Nazionale Dilettanti destinerà la cifra di 450.000 euro in favore di questo progetto. Ogni girone riceverà 50.000 euro e i premi saranno divisi tra le prime tre classificate: alla prima 25.000, alla seconda 15.000 euro e alla terza 10.000 euro. Ai fini della classifica contano i calciatori, utilizzati dall’inizio di ogni parita e fino alla conclusione del primo tempo, nati negli anni 1999, 2000, 2001, 2002 e 2003, italiani, comunitari ed extracomunitari, purché tesserati a titolo definitivo o temporaneo però da società della Lega Nazionale Dilettanti.

Queste le prime posizioni delle rispettive classifiche per ogni girone calcolate fino alla diciassettesima giornata:

Girone A: Chieri 778 punti; Bra 604; Borgosesia 565;
Girone B: Ponte San Pietro 1293; Virtus CiseranoBergamo 1225; Scanzorosciate 1061;
Girone C: Montebelluna 1037; Belluno 998; Union Feltre 926;
Girone D: Fanfulla 888; Progresso 764; Sasso Marconi Zola 589
Girone E: Aquila Montevarchi 880; Foligno 812; Sangiovannese 787;
Girone F: Sangiustese 1029; Jesina 775; Recanatese 767
Girone G: Cassino 1598; Academy Ladispoli 1100; Pro Tor Sapienza 862
Girone H: Città di Fasano 684; Sorrento 594; Gelbison 526
Girone I: Marsala 630; Biancavilla 514; Licata 493

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News