Resta in contatto

News

Palermo, a Ragusa per provare a spiccare il volo verso la C

I rosanero alle 14,30 in campo contro il Marina di Ragusa con il tridente e il dubbio fra il falso nueve Ficarrotta e Sforzini. Per il resto squadra praticamente pronta in attesa di buone notizie da Marsala

La ventunesima del girone I della serie D potrebbe essere una di quelle giornate che indirizzano il cammino di un campionato. Palermo e Savoia si contendono la promozione in Serie C e scenderanno in campo, entrambe in Sicilia, a 225 chilometri in linea d’aria l’una dall’altra. I rosanero e i campani, che per la seconda volta di fila giocheranno in contemporanea alle 14,30, saranno impegnati rispettivamente a Ragusa e Marsala.

Il Marina di Ragusa sette giorni fa ha fermato sullo 0-0 in Campania il Savoia, permettendo ai rosanero di aumentare il vantaggio in classifica fino a cinque punti. Il Marsala, sconfitto al “Barbera” tre settimane fa, promette il massimo impegno per fare in modo che i campani lascino punti anche allo stadio “Antonino Lombardo Angotta”. Un favore interessato quello del Marsala, se si considera che sono in corsa con il Marina di Ragusa nella lotta per non retrocedere: le due avversarie di Savoia e Palermo, infatti, sono separate da un solo punto e occupano rispettivamente il quintultimo e sestultimo posto della classifica.

I rosanero confidano proprio sul doppio interesse che può dare una spinta in più ai cugini del Marsala per pensare solamente sull’impegno allo stadio “Aldo Campo” di Ragusa e non avere distrazioni provenienti da altri campi. Anche le rispettive tifoserie saranno parte attiva sui due campi, a Ragusa saranno circa un migliaio i tifosi rosanero al seguito del Palermo e ci saranno anche una cinquantina di palermitani a Marsala a fare il tifo per la squadra di casa; da Torre Annunziata, invece, viaggeranno al seguito del Savoia circa centocinquanta tifosi campani. A Marsala l’allarme stadio è rientrato e ormai è tutto pronto dopo l’ennesima corsa contro il tempo per fare fronte alle criticità evidenziate dalla commissione di vigilanza. Dopo l’ennesimo sopralluogo l’organismo di controllo ha deciso di concedere il via libera alla riapertura dell’impianto al pubblico senza limitazioni. A Ragusa il settore ospiti da 750 posti è tutto esaurito e restano pochi posti degli altri 350 messi in vendita visto il grande interesse da parte dei sostenitori rosanero.

Anche dal punto di vista tecnico l’attenzione sui due campi è altissima. Il Marsala recupera il suo bomber Pietro Balistreri, palermitano, e punta a ritrovare una vittoria che manca dal 15 dicembre, giorno del bottino pieno contro il Corigliano. Sul campo del Marina di Ragusa i rosanero, oltre alle assenze di Masimiliano Doda e Francesco Vaccaro, non potranno contare nemmeno su Giovanni Ricciardo e su Andrea Accardi, non convocato da Rosario Pergolizzi per un risentimento muscolare. Con la squadra, invece, è partito anche il capitano Mario Alberto Santana che nonostante il lavoro con i fisioterapisti nel decorso post operatorio per la ricostruzione del tendine d’Achille, vuole rimanere vicino ai suoi compagni di squadra in un momento che può essere decisivo per la stagione.

Pergolizzi non ha ancora sciolto la riserva sulla formula d’attacco per provare a battere il Marina di Ragusa, una delle difese meno battute fra le squadre in lotta per salvare la categoria. Il ballottaggio è fra Luca Ficarrotta nel ruolo di falso nove e Ferdinando Sforzini in quello classico di prima punta. Per il resto della formazione, invece, le scelte sembrano già quasi tutte prese con Pelagotti fra i pali protetto dai tre difensori Peretti, Lancini e Crivello; a centrocampo Martin, neo papà, giocherà in coppia con Kraja, in vantaggio su Ambro, con Langella a destra e Martinelli a sinistra; in attacco Felici e Floriano aspettano di conoscere il nome di chi completerà con loro il reparto offensivo. Tutto dipenderà dal modo in cui vorrà giocarsi la partita Pergolizzi: per una squadra compatta pronta a ripartire la scelta cadrà su Sforzini, per una che è chiamata al pressing alto, invece, su Ficarrotta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News