Resta in contatto

News

Palermo, Pergolizzi: “Vittoria importantissima, adesso non dobbiamo mollare”

Il tecnico analizza il successo sulla Cittanovese e sprona i suoi. Martinelli: “Non so se questa è una partita fondamentale per la promozione, ma so che dobbiamo continuare così”

“Una vittoria importantissima, su un campo difficilissimo e contro una squadra che ci ha messo in difficoltà”. Così l’allenatore Rosario Pergolizzi nel post partita di Cittanovese-Palermo. Il tecnico rosanero tiene i piedi ben piantati per terra e spegne eventuali facili entusiasmi.

“Abbiamo il merito di non avere mai mollato – dice – anche in dieci e questa è la mia più grande soddisfazione. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio noi, non abbiamo chiuso la partita e abbiamo meritato di subire il rigore. Non è stato facile fare gol in dieci, ci siamo difesi attaccando. Fuga? Ancora è lunga, pensiamo ai primi 10 minuti di oggi. Il nostro errore è sentire troppo la partita, è stata una lettura sbagliata e non deve succedere. Il campionato non è finito, commettiamo ancora degli errori”.

A proposito dei punti di vantaggio guadagnati sul Savoia, l’allenatore confida una direttiva che aveva dato a chiunque fosse munito di “radioline”. “Avevo chiesto di non sapere il risultato fino alla fine della partita – dice Pergolizzi – i ragazzi non lo sapevano perché dobbiamo distaccarci da queste cose e pensare partita dopo partita. Ho visto una squadra buona. La partita è stata molto sentita. Attaccavamo più sulla sinistra e meno sulla destra, potevamo stare più attenti sul rigore e sul primo gol subito. Sono contento del risultato e della prestazione, bisogna pedalare perché non abbiamo fatto ancora nulla”.

Contento per la vittoria anche Alessandro Martinelli. “E’ una vittoria che ci dà morale e fiducia – dice il centrocampista rosanero – la partita si era messa male ma siamo stati bravi. Complimenti a tutti, adesso dobbiamo pensare alla prossima partita. Dobbiamo crescere e maturare dal punto di vista mentale. Tutti in campo abbiamo sempre creduto di riuscire a vincere questa partita. Non so se è una vittoria fondamentale, sono tre punti che ci danno fiducia e ci fanno rendere conto ancora di più delle nostre capacità. Adesso dobbiamo evitare disattenzioni, il resto verrà da sé”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News