Resta in contatto

News

Coronavirus, Conte: ”Blocco totale e chiusura delle scuole saranno prorogati”

La proroga annunciata dal presidente del Consiglio potrebbe riguardare anche il mondo del calcio, con la data del 3 aprile che potrebbe anch’essa slittare

«Abbiamo evitato il collasso del sistema, le misure restrittive stanno funzionando ed è ovvio che quando raggiungeremo un picco e il contagio comincerà a decrescere, almeno in percentuale, speriamo fra qualche giorno, non potremo tornare subito alla vita di prima”. Ha esordito così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il quale ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, parlando dell’emergenza Coronavirus e delle posibili mosse del Governo a riguardo.

E’ chiaro – annuncia Conte – che i provvedimenti che abbiamo preso, sia quello che ha chiuso molte delle attività aziendali e individuali del Paese, sia quello che riguarda la scuola, non potranno che essere prorogati alla scadenza”. Inevitabile, dunque, una proroga del blocco totale, ad oggi fissata al 25 marzo ma che si estenderà al mese di aprile (non ancora stabilita la data certa). Uno stop prolungato che riguarderebbe, con molta probabilità, anche il mondo del calcio, le cui attività, ricordiamo, sono sospese fino al 3 aprile (data però segnata con il punto interrogativo visto che anch’essa potrebbe essere prorogata da parte della Figc).

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News