Resta in contatto

News

Palermo-Paganese, Boscaglia: «C’è voglia di vincere la prima al Barbera»

Le parole del tecnico rosanero alla vigilia della sfida di campionato.

Il tecnico del Palermo Roberto Boscaglia è stato il protagonista della consueta conferenza pre-gara alla vigilia della sfida contro la Paganese in programma domenica alle 15 allo stadio “Renzo Barbera”.

Di seguito le dichiarazioni di Roberto Boscaglia in conferenza stampa in vista di Palermo-Paganese:

«Saraniti è con noi, sta bene. Ha avuto soltanto una contrattura ma sarà convocato. In questi giorni hanno giocato sempre gli stessi calciatori, ma è un momento in cui non possiamo pensare a queste cose e attingere a tutte le nostre energie psico-fisiche».

In merito alla Paganese, il tecnico del Palermo ha così commentato:

«Non siamo la squadra che può sottovalutare nessuno. La Paganese disputa questa categoria e sa come vincere certe partite, sarà una partita complicata contro una squadra che fuori casa fa bene. Poi ci siamo noi con una voglia pazzesca di vincere la prima al Barbera, stiamo bene e c’è fiducia».

Il Palermo è in un momento di crescita, le parole di Boscaglia in merito:

«C’è una spiegazione di natura motivazionale post Covid ma anche una crescita tecnico-tattica della squadra. Lavoriamo da qualche settimana ancora a ranghi ridotti, ma le situazioni di gioco vanno sempre più prendendo corpo».

Da calendario, con i recuperi da giocare, il Palermo giocherà le prossime cinque partite in casa:

«Non ci interessa in questo momento fare certi calcoli, ma guardare partita dopo partita, non siamo nelle condizioni di andare troppo al di là con il pensiero. Giocare cinque match in casa è importantissimo, nel nostro stadio e spogliatoio».

In merito alle energie e alla situazione Covid, il tecnico rosanero Roberto Boscaglia ha così dichiarato:

«Visto quello che sta accadendo anche ad altre squadre e con l’incertezza per il futuro a causa del Covid non possiamo fare calcoli. Sprecheremmo troppe energie se ci concentrassimo a quel che sarà, quindi pensiero soltanto alla prossima partita».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News