Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Chimenti, bomber del Palermo di fine anni ’70

Giocò due campionati con i rosanero e poi arrivò in serie A prima con il Catanzaro, dopo con la Pistoiese e, infine, con l’Avellino

A Palermo c’era arrivato dopo essersi messo in mostra nelle categorie inferiori ed ha continuato a fare così bene che si è guadagnato la serie A, assaporata con Catanzaro, Pistoiese ed Avellino.

E’ Vito Chimenti, attaccante del Palermo dal 1977 al 1979, sempre in serie B, nato il 9 dicembre 1953 e che con i rosa ha ottenuto buoni risultati, sfiorando in una occasione la promozione in A e perdendo la finale di Coppa Italia nella seconda stagione.

Nel 1977-78 trova il gol solo alla quinta giornata, contro il Brescia, e fino alla decima non segnò più. Poi, però, si scatena, chiudendo il campionato con 16 reti e con il Palermo che si ferma a pochi punti dalla promozione in A. La stagione successiva è sempre tra i protagonisti. In campionato i rosanero fanno leggermente peggio, con Chimenti che segna 13 gol In compenso, però, arrivano in finale di Coppa Italia contro la Juventus e Chimenti porta avanti il Palermo dopo un solo minuto. L’allenatore Veneranda lo sostituisce dopo pochi minuti nella ripresa ed il sogno svanisce a 7 minuti dal 90 quando la Juve pareggia con Brio. Poi, ai supplementari, è decisivo il gol di Causio a 3′ dalla fine.

Terminata quell’esperienza al Palermo (87 presenze e 32 gol complessivi) passa al Catanzaro in A e poi alla Pistoiese dove stabilisce il suo record di gol in massima serie: 9, per chiudere con Avellino e, infine, Taranto.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Arrivò in rosanero nel 1987 e conquistò una promozione in C1, due in B vincendo...

Il portiere, campione del mondo a Berlino nel 2006, ha giocato in rosanero solo un...

Il portiere arriva dal Chievo nell’estate del 2012 retrocedendo subito in B, ma ottenendo la...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero