Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

Palermo, senti l’ex Fontana: «Fidatevi di Pelagotti e sul Bari dico che…»

Il portiere che militò in rosanero per tre stagioni legge per noi il momento del club: ‘Una società che programma è una buona notizia’

Giocatore del Palermo dal 2006 al 2009, Alberto “Jimmy” Fontana è molto legato ai colori rosanero. Intervistato in esclusiva dai microfoni di Calciorosanero, l’ex portiere anche di Bari, Inter e Napoli ha così parlato del suo passato in rosanero:

«Io e mia moglie ci siamo trovati subito bene nel quotidiano. Facevo parte di un gruppo con dei punti di riferimento e con giocatori di grande personalità: Corini, Tedesco. È stato tutto molto facile. Quando entri in un meccanismo che funziona il passaggio è molto indolore. Quel gruppo era importante. La società aveva programmato molto bene ed ogni anno aggiungeva un tassello. Foschi fu bravissimo a costruire quella squadra».

Anche questo Palermo ha avviato un nuovo progetto…

«Quando una società programma il futuro significa che le intenzioni sono quelle giuste. Vincere non è mai facile e, poi, quest’anno il salto dalla D alla C è stato grande perché il girone C è quello più difficile ed equilibrato. La società deve consolidare la categoria in maniera netta, per poi programmare. L’avvio non è stato facile, ma tutti si sono “calati” nella nuova categoria. La Ternata e il Bari stanno facendo bene, il Bari in particolare è la stragrande favorita, ma nulla è scontato».

Da ex portiere, qual è il suo giudizio su Pelagotti?

«Secondo me è un acqusto per il futuro, perché lo scorso anno con la serie D non c’entrava niente. E poi ricordiamoci che il portiere che non prende gol non esiste, non è stato ancora inventato».

Lei ha anche militato nel Bari e l’ultima partita dell’anno al Barbera sarà proprio Palermo-Bari. Come giudica i pugliesi?

«Il Bari è il grande favorito perché ha una rosa incredibile con un potenziale da categoria superiore e con una società importante alle spalle. Ma questo non basta perché poi c’è il campo. Quando giochi contro il Bari si hanno delle motivazioni maggiori».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Esclusive