Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

Palermo, le giovanili vicine allo stop definitivo

Fino al 5 marzo sarà attivo il nuovo Dpcm. Per il calcio non di interesse nazionale si ipotizza una ripresa degli allenamenti ad aprile, ma potrebbe essere troppo tardi

Il ritorno sui campi da calcio per i dilettanti è ancora lontano. Gli sport di contatto, eccezion fatta per quelli di interesse nazionale, saranno ancora vietati.

Il 5 marzo scadrà il Dpcm che entrerà in vigore in Italia a partire da sabato. Le misure coinvolgeranno anche il mondo sportivo dilettantistico e le giovanili delle società professionistiche, come nel caso del Palermo, e nelle migliori delle ipotesi i campionati, dopo circa tre settimane di allenamenti, potrebbero ripartire ad inizio aprile.

Nel caso gli allenamenti non dovessero ripartire prima di aprile, avendo solo maggio e giugno a disposizione per la chiusura dei tornei, il rischio dell’annullamento della stagione diventerebbe inevitabile.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Settore giovanile