Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, Boscaglia: «Mi assumo le responsabilità. Il problema è l’atteggiamento»

Il tecnico rosanero commenta l’1-1 contro il Teramo

Si è concluso il match tra PalermoTeramo valido per la 20a giornata del Girone C di Serie C. La gara, andata in scena al “Renzo Barbera” si è conclusa con il pareggio tra le due squadre. Per i rosanero a segno Lorenzo Lucca. Al termine di Palermo-Teramo, il tecnico rosanero Roberto Boscaglia è intervenuto in conferenza stampa.

Di seguito le sue dichiarazioni:

«Lancini in panchina e Palazzi in difesa? Scelta pensata e ragionata, perché da dietro ci mancava un giocatore che costruisse. Oggi Palazzi ha fatto molto bene, scelta tecnico-tattica. Abbiamo regalato 20-25 minuti all’avversario, dovevamo giocare meglio in verticale. Eravamo poco aggressivi e compatti, abbiamo sofferto dopo il nostro gol. Un atteggiamento che è cambiato, abbiamo atto un finale di primo tempo importante in cui abbiamo sciupato occasioni clamorose».

In merito all’atteggiamento avuto dal Teramo nei confronti del Palermo, Boscaglia ha così commentato:
«Loro si sono messi a tre e non lo avevano mai fatto, ciò non ci deve destabilizzare. Il problema è l’atteggiamento e su questo mi assumo le responsabilità perché evidentemente non ho trasmesso ciò che volevo. Mi assumo tutte le responsabiltà. Si possono fare cose diverse, ma non ci deve sorprendere nulla. De Rosa? Ha fatto la sua partita e anche bene. Non è facile per un giocatore arrivato ieri».

Sul gol del Teramo:

«Sulla cognizione di tempo e spazio dobbiamo lavorare. Dobbiamo essere bravi a mentalizzarci su un certo tipo di calcio. Il Teramo ci ha affrontati a viso aperto e ha fatto una buona partita. Il gol del Teramo? Abbiamo sbagliato i tempi, il fuorigioco è una conseguenza logica. Se noi siamo dietro l’avversario dobbiamo seguirlo soprattutto quando la palla è partita. Fuorigioco o meno, dobbiamo essere più compatti».

In merito al modulo adottato:
«Abbiamo perso con il Francavilla con il 4-3-3. Quando giochiamo con i due centrocampisti in realtà giochiamo a quattro. Quando giochiamo a tre la mezzala deve fare molti più chilometri. De Rose è un play che ci può dare una grande mano».

Atteggiamento e pareggio:
«Non sempre abbiamo avuto il sangue negli occhi e ciò non va bene. Evidentemente io non sono stato in grado di far capire come approcciarsi alla partita. La squadra poi è uscita bene. Per il risultato? Abbiamo avuto le occasioni più clamorose, dovevamo sfruttare meglio le ripartenze. Sono partite che se non puoi vincere, non devi comunque perdere. Accetto il risultato contro una squadra forte e importante».

Lucca ancora titolare, il commento di Boscaglia in merito:
«Ha ventanni e molti giocatori alla sua età giocano anche in Champions,. Lui è un giocatore tosto. Non c’è problema schierarlo per 90 minuti, quando dovrà recuperare lo faremo recupereremo. Giusto lavorare tanto anche con chi gioca di meno».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centrocampista prolungherà con il club rosanero fino a giugno 2027...
Era accaduto anche nel girone di andata, con quattro gare nelle quali i rosanero raccolsero...
L'ex centrocampista napoletano ha espresso la sua opinione sulla sfida che venerdì sera metterà i...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero