Resta in contatto

News

“Troppi costi, Mirri mette in vendita il Palermo”

Dato mandato ad una società di revisione per cercare soggetti interessati a rilevare l’intero pacchetto azionario

Quindici milioni come base d’asta. E’ la cifra ipotizzata per la vendita del Palermo secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, anche se, al momento, non c’è nessuna trattativa, ma soltanto un mandato preciso affidato alla società di revisione Pricewater Coopers di cercare soggetti interessati non soltanto al 40% delle quote di Di Piazza, ma anche all’intero pacchetto azionario.

Nel caso in cui non dovesse trovare nessun acquirente, allora, Mirri sarebbe pronto a continuare, ma sarebbe costretto ad un ridimensionamento e, in tutto questo, si inserisce anche la posizione dell’allenatore Roberto Boscaglia che non riesce a risolvere i problemi della squadra. L’esonero, ad ogni modo, oggi appare una strada impraticabile, anche per via del contratto biennale firmato dall’allenatore in estate. Per cui un esonero appesantirebbe, e non poco, il bilancio dei rosanero.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News